Che cos'è successo a 639?

Siamo andati a scoprirlo per voi

Neun 05\10\17

Settembre, alcuni dicono, è il lunedì dell’anno e per questo motivo di solito porta con sé un sacco di problemi da risolvere. Problemi che al 639 sembrano però avere provocato grosse e succose conseguenze. Stando alle voci del corridoio, infatti, l’associazione culturale più fresca in città avrebbe recentemente affrontato il delicato processo che porta dall’essere una ciurma di pirati, all’essere un team di persone organizzato secondo un obliquo sistema di commissioni e sottocommissioni. E il tutto senza cambiare nello spirito.

ARRRR…
…rivati a questo punto, però, è onesto confermare che l’articolo serve anche a spingere l’inaugurazione della nuova stagione, anzi grazie per aver toccato l’argomento: questo weekend torna il #venerdì639 con musica live + DJset, il solito bar pazzo e il nuovo abito con cui i volontari639 hanno rimesso a lucido il posto. No guest star o cose lusso (non ci sono i soldi NdR), ma è una buona occasione per assaggiare l’aria fresca che sembra respirarsi in Via Milano 4D, Brescia.


LA BONIFICA
Noi di neun.it siamo passati a respirarla per voi – anche perché 639 è pure un po’ casa nostra, e già che eravamo lì abbiamo chiesto un po’ di info e scrostato qualche muro. L’edificio, costruito prima della Grande Guerra e rimasto abbandonato negli ultimi 10 anni, aveva infatti un certo bisogno di manutenzione. Presi scalpelli, maschere e diversi prodotti chimici, quindi, i volontari639 hanno aperto i lucernari, tirato su il vecchissimo parquet e scrostato strati e strati d’intonaco, scoprendo incredibili affreschi antichi, subito imbiancati con colori nuovi o spray. E, in effetti, più che una ristrutturazione potremmo definirla una bonifica: l’aria è letteralmente diventata più fresca.

IL PALCO
Anche gli spazi sono stati leggermente riorganizzati, con il palco che non occupa più la sala centrale, ora diventata un salotto espositivo, ma che sta in fondo all’edificio in un antro preparato ad hoc per ricreare un’atmosfera alla Cavern Club. E no il palco non è più un tappeto, vallo a chiedere alla commissione musica. Bar e saletta invece sono sempre al loro posto, con quest’ultima organizzata per accogliere studenti e lavoratori con tavoli e prese della corrente e, anche quest’anno, per ospitare le proiezioni di un po’ di bei film.

CHE COSA FACCIO ADESSO?
Beh per iniziare potresti appunto venire a vederti qualche film, oppure imparare a cucire al corso di Kosmos; potresti tenere una lezione sulla tua tesi o su un argomento che conosci bene; potresti berti un caffè, fare aperitivo con un pirlo e magari farlo davanti alla prima mostra di un tuo amico; potresti studiare o lavorare al tuo progetto durante la settimana e poi giocare a ping-pong, a Risiko o a quello che vuoi di domenica (anche durante la settimana dai, però non nelle ore di silenzio); potresti venire ad ascoltarti un po’ di buon musica il venerdì o anche solo a bere senza spendere un polmone, oppure potresti anche solo passare a fare un saluto quando non sai che cosa fare perché quest’anno 639 è aperto anche di pomeriggio con orari chiari e fissi. Tutte attività che prenderanno gradualmente il via nelle prossime settimane, quindi tieni d’occhio i social639 per rimanere aggiornato su date, orari, luoghi e persone!



CHE COS’E’ 639 PER I VOLONTARI639
Bene, direi che possiamo concludere con la lista delle risposte fornite dai volontari639 alla domanda “oh ma quindi che cos’è 639 per te?”

R. “Con le parole non sono bravo, però posso dire che al posto sto BENE e come direbbe Mario Molinari aka Tedua “Siamo la prova che dal piangersi addosso non nasce niente”"

SU. “Praticamente è un calendario di me nudo che lavoro”

D. “Bhe per me è una grande sbatta, ma anche un collegamento, perché mi ha fatto entrare in contatto con cose, persone e opportunità a cui mai avrei pensato”

W. “639 è un porto di mare dove le culture si incontrano, si scontrano e ne fanno uscire qualcosa di buono, e anche solo di passaggio ogni marinaio ritrova il calore della sua lontana dimora <3”

S. “Mi sta venendo da piangere”

AL. “Passa la foto di me e Teto che beviamo campari”

C. “Un tizio vende congelatore a 100€ funzionante”

A. “639 è UN posto perché sicuramente non è l’unico. Ma lo abbiamo fatto noi quindi a suo modo è speciale (tipo quegli agnellini che nascono con un occhio in mezzo alla fronte)”

P. “E’ il posto dove vado per rompere la routine università-casa-università, ora la mia routine è università-casa-639-casa-università ed è un po’ più bello dai”

E. “639 is a e s t h e t i c trash”

SP. “639 mi dà la possibilità di creare un mio spazio per la mia città. È un servizio”

ST. “E’ il primo posto in cui vado appena arrivo in stazione a Brescia, poi da lì mi sposto ma il campo base è il posto gnari!”

AS. “639 è la soluzione”

A domani.

, Neun

Lascia un commento all'articolo